Fare branding: perché non basta più

Indice dei contenuti

Fare branding si sta rivelando una strategia importante anche per le piccole imprese. Sappiate però che ha bisogno di altri strumenti per far muovere la macchina aziendale in maniera efficiente.

fare branding non basta più
Cosa c’è oltre il branding?

In uno dei nostri precedenti articoli, abbiamo discusso dell’utilità di fare branding illustrando i principali vantaggi generati da un marchio fatto bene.

Ora però vorremmo orientarci piuttosto nella scoperta della ragione per cui il solo branding non basta più.

Il solo branding non basta più

Con tutta l’attenzione che viene posta alla denominazione, all’immagine e al posizionamento del brand aziendale, può capitare che ci si dimentichi del fatto che un buon marchio non è l’unica cosa che conta per un’azienda.

Un’organizzazione non può fare affidamento solo sulla forza del logo.

Anche le grandi attività conosciute a livello internazionali, pur avendo un’eccellente reputazione, possono a volte inciampare e battere forte la testa.

Un marchio eccellente non garantisce automaticamente prestazioni eccellenti. Anzi potremmo dire che piuttosto è vero il contrario. Ci sono molti altri fattori da considerare quando si guida un’azienda verso il successo.

Vediamo nel dettaglio di che si tratta.

Performance di vendita

Ci sono marchi che per anni hanno dominato il loro settore di riferimento. Questo non gli ha certo impedito di perdere quella reputazione.

Un buon marchio aiuta a influenzare le vendite, sì ma non è l’unico fattore decisivo.

Avete ancora bisogno di venditori di talento per battere il terreno e un prodotto eccellente da mettere nelle mani dei vostri clienti. Senza questi due elementi chiave, il vostro marchio resterà solo un triste ricordo per diversi anni.

Soddisfazione del cliente

Una buona esperienza del cliente può essere molto più preziosa per la salute di un’azienda rispetto alla creazione di un buon marchio.

Anche qui potremmo nominarvi diversi casi di grandi aziende che non hanno dato grande attenzione a questo importante tassello. Sappiate che una volta persa la fiducia, qualsiasi inconveniente del servizio rende più difficile per riguadagnare il vostro precedente status.

Mentre sbandierate le virtù della vostra azienda al mercato e ai media assicuratevi che, dietro le quinte,

c’è qualcuno che si prende cura della soddisfazione dei vostri clienti e che i vostri prodotti funzionino come pubblicizzato.

Una stampa negativa ha la capacità di restare attaccata al vostro marchio come il fango sulle scarpe, rischiando di rovinare tutti i vostri sforzi di marketing.

Concorrenza

Costruire un buon marchio è già abbastanza difficile, ma cosa succede se vi imbattete in pesci molto più grossi?

I concorrenti affermati con nomi e un budget più elevati possono riempire i media di annunci e avere a disposizione più strumenti di voi, cosa che può rendere difficile per la vostra azienda essere notata in mezzo al grande oceano.

Il bello di fare affari nell’era moderna è che quando si tratta di promuovere sé stessi i brand dispongono di una molteplicità di opzioni.

Avviate campagne sui social media e campagne con aspetti unici del vostro prodotto.

Internet e la comunicazione moderna vi consentono di dire ai potenziali clienti quanto siete unici e diversi, senza dover necessariamente spendere milioni per andare in televisione.

Operato aziendale

Al giorno d’oggi le imprese vengono tenute d’occhio, non solo per i loro marchi e prodotti, ma anche per il loro comportamento come entità aziendali.

Scandali pubblici possono determinare la fine di molte realtà e alla base di ciò possono esserci debolezze personali negli affari, scarse capacità di servizio clienti nonché rapporti commerciali dannosi.

Mantenete la vostra azienda il più pulita possibile implementando e applicando regole sulle prestazioni e sulla condotta dei dipendenti, sulle politiche dei clienti e sulle rigorose politiche contabili.

Il modo migliore per evitare danni da questo tipo di scandali è non averli!

Se vi serve un aiutino per controllare lo stato di salute della vostra attività, potete sempre acquistare il libro

Tagliando d’Impresa.

Rilevanza

I mercati sono in continua evoluzione e il gigante di un’era potrebbe essere lo storpio di domani.

Un banale esempio sono i CD musicali che diversi anni fa andavano moltissimo ma poi, con lo sviluppo tecnologico, sono stati soppiantati dalla distribuzione di musica digitale. Questo drastico cambiamento che ha segnato la fine di molte solide realtà.

Vale la pena essere all’avanguardia quando si tratta di prodotti e servizi.

Effettuate regolarmente delle ricerche di mercato e rimanete aggiornati sugli ultimi sviluppi tecnologici e culturali. In questo modo non garantirete la vostra sicurezza in un drastico cambiamento di mercato, ma vi aiuterà a navigare meglio.

Chissà, potreste anche essere in grado di salire in cima.

L’abbiamo sempre detto: più aumenta la concorrenza, meno le persone sono pronte ad acquistare la prima volta che ti vendono.

Occorre farsi conoscere, creare fiducia e attendere il momento giusto.

L’azienda con il brand più forte è quella che vince nella maggior parte dei casi…ma come abbiamo detto non è più la sola cosa che conta.

Chiedetevi piuttosto:

se il mio marchio fosse una persona, cosa dovrebbe fare per poter essere apprezzata dal pubblico?

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Orari Studio

Lunedì – Venerdì 9,00 /19:30

Per Appuntamenti

Ultimi Post

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Autore dell'articolo