21/04 2020

CONTRIBUTI PER RIDUZIONE DEL FATTURATO CAUSA DANNI INDIRETTI

Articolo scritto da ed è stato letto 4115 Volte

Dal 1 giugno 2020 è possibile accedere richiedere contributi dalla Regione Marche per la ricostruzione nei territori della Regione Marche colpiti dal sisma del 2016 – anno di riferimento 2019.

Scopo del bando:
I contributi sono finalizzati a favorire la ripresa produttiva delle imprese del settore turistico, dei servizi connessi, dei pubblici esercizi e del commercio e artigianato, nonché delle imprese che svolgono attività agrituristica.

Beneficiari:
Imprese, di qualsiasi dimensione in possesso dei seguenti requisiti di ammissibilità:

a. iscritte nel registro delle imprese con una o più unità produttive, risultanti dal registro delle imprese, ubicate nella regione Marche o titolari di partita IVA con luogo di esercizio dell’attività nelle Marche;
b. operatività nella Regione Marche:

  • antecedente al 24 febbraio 2016 per le aziende operanti nei comuni delle province di Macerata, Fermo, Ascoli Piceno;
  •  antecedente al 26 aprile 2016 per le aziende operanti nei comuni della provincia di Ancona;

c. attività economica esercitata in tutti i settori (fatta eccezione per quelli dell’agricoltura primaria, della pesca e dell’acquacoltura).

Ammissibilità: Sono ammissibili i costi di produzione sostenuti negli esercizi 2017 e 2018, ivi compresi gli eventuali oneri relativi alla stipula della polizza fideiussoria bancaria o assicurativa, nel limite massimo del trenta per cento della riduzione del fatturato.

Le agevolazioni di questo bando non sono cumulabili con altra agevolazione pubblica concessa a fronte dei medesimi costi ammissibili.

Contributo: I contributi concedibili sono pari al 30% della riduzione del fatturato, e comunque in misura non superiore a € 50.000,00.

Scadenza: La domanda deve essere compilata online a partire dal 1° giugno 2020 al 1°settembre 2020 pena l’irricevibilità della stessa.